.
Annunci online

Fort
Né per i vivi né per i morti il saggio mena cordoglio (Krisna)
SOCIETA'
7 dicembre 2017
E' immane lo sforzo di Papa Francesco!! (la preghiera del Padre Nostro).
Passerà alla Storia Papa Francesco!
Ci passerà perché sta tentando, con tutte le sue forze e benché una casta cardinalizia gli remi contro, di assolvere alla missione che si è dato: mettere la Spiritualità, le esigenze dello Spirito in primo piano in un mondo fortemente biocentrico dove tutto sembra che giri attorno alla materia così come sembrava che il sole girasse attorno alla Terra.
Resta famoso il suo appello ai vescovi: "lasciate le vostre scrivanie anzi, vendetele, ed andate con i poveri".
Ciò premesso.

La Sua recente precisazione riguardo al Padre Nostro va in questo senso.

"Non ci indurre in tentazione.."

Dice giustamente, a mio avviso, che il Padre NON induce in tentazione. Non ci induce al peccato.

Il fatto è che la seconda parte del Padre Nostro, non è da recitare come ce lo hanno insegnato, in forma di preghiera e questo perché il Padre, questa immane Intelligenza che il nostro cervello non è strutturato per immaginare in questa dimora terrestre, NON va pregato perché pregare significa chiedere ed invece siamo già stati dotati di tutto per evolvere spiritualmente: Intelligenza e Libero Arbitrio.

Il Padre va RINGRAZIATO.

Ed è in questa ottica che Papa Francesco vuole aiutarci a comprendere.
La seconda parte dovrebbe recitarsi nella seguente maniera:
  • TU ci dai il pane quotidiano (della Conoscenza).
  • Ci rimetti i nostri debiti COME noi li rimettiamo ai nostri debitori.
  • Non ci fai cadere in tentazione
  • Ci liberi dal male.
Non dobbiamo chiedere, pregare il Padre quindi: dobbiamo constatare.
A Gesù, ecco, a Gesù dobbiamo chiedere aiuto.

Mettere la parte spirituale al centro della nostra esistenza con le relative esigenze e non la parte biologica, materiale.
Mettendo infatti quest'ultima ("mammona" la chiamava Gesù), come parte principale ci troviamo ad essere schiavi di bisogni inesistenti ben inculcateci da gente furba la quale ci convince che vale la pena fare due giorni e due notti di fila all'addiaccio solo per essere i primi a comperare l'ultimo modello di telefonino e questo solo per esempio esplicativo e non certo limitativo.

Pensiamoci bene che già abbiamo fatto un errore simile credendo nel sistema geocentrico.

Chiediamoci se l'Uomo non sia abbastanza maturo per abbandonare questo pensiero e considerare che oltre il bio c'è molto ma molto di più e la materia è solo un mezzo che ha lo Spirito per esperire e percorrere il cammino della Conoscenza.

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. spirito conoscenza padre nostro papa francesco.

permalink | inviato da Fort il 7/12/2017 alle 10:31 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
novembre       

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

blog letto 1 volte