.
Annunci online

Fort
Né per i vivi né per i morti il saggio mena cordoglio (Krisna)
SOCIETA'
13 agosto 2019
Sta tornando il giallo.
E' strepitosa questa serata ferragostana, caro il mio diario!
Una luna piena illumina una balza ed il mio bosco mi dedica uno straordinario concerto di grilli.
Hanno cominciato a maturare le more ed il bosco è molto generoso, quest'anno! Poi la sera mi offre lo spettacolare concerto.
Mi ricorderò di queste sere e non mi ricordo più, invece, le serate in discoteca a Rimini e Riccione quando lavoravo in Autogrill giovanissimo vice direttore. Niente, non ricordo niente di queste.

E' una serata bellissima questa e i grilli cantano...cantano.

Ma il bosco sta cominciando a colorarsi di giallo e qualche foglia di acacia comincia a cadere: tra qualche mese camminerò su di un tappeto giallo.

Chissà perché a questo colore è stato assegnato il compito di indicatore del trascorrere del tempo; l'esplosione di giallo delle forstizie  e delle mimose annuncia la primavera, il risveglio della notte invernale mentre, le foglie ingiallite annunciano che questa si avvicina ed un altro ciclo è passato. 

Già, caro diario amico mio. Io già non dovrei essere qui e tutti questi cicli sono in regalo, un di più. 
Perciò sono preziosi come sono preziose le fusa delle mie tre gattine randagie e le poderose leccate di Gino che, secondo la ragazza che lo ha salvato ancora poppante vicino a due suoi fratellini schiacciati dalle auto, doveva essere un taglia piccola ed invece è un cucciolone alto come il tavolo. 

E' una bella serata stasera, si proprio bella! 
E i grilli danno un concerto stupendo alla luce della luna mentre una stella cadente attraversa il cielo.

Dio quante cose mi sono accorto che ci sono attorno e che solo all'alba dei miei 70 anni mi accorgo che ci sono. 
E così tutto quello che ho imparato mi fa concludere che, praticamente, ho tutto da imparare.
Ma perché solo adesso me ne accorgo, me ne rendo conto?

Si, tornerò: mi ci vorranno chissà quante vite ancora per capire questa Dimora che poi è solo uno degli infiniti aspetti dell'Intelligenza Creatrice.
Ma gli astronomi dicono che che ve ne sono a miliardi di altri pianeti! 
Infiniti aspetti!

Si si, tornerò come Gibran Kalhil: "dal maggior silenzio io tornerò. Un momento di riposo sulle ali del vento ed un altra donna mi partorirà.."

In che situazione disastrosa ero quella notte! Un autogiudizio spietato che mi confinava in un mondo grigio, nebbioso, freddo pronto a spalancarsi per ricevermi. Ho avuto paura!

Non se ne parla neppure.
Subito accompagnare i non vedenti, donare i sangue, adottare a distanza ecc. ecc.

Però sono stato fortunato caro mio diario: perché a me è stata data la possibilità di sapere ed ad altri no? Ma sai quando vedo i "potenti della Terra" che potrebbero fare tanto per gli altri e nulla fanno che pena mi fanno? 
Loro non sanno cosa li aspetta: perché, ripeto, io ho avuto la fortuna di avere avuto l'incidente che mi ha portato di Là e poi riportato indietro e loro no?
Perché io so e loro no?

Si, è proprio un concerto spettacolare quello dei grilli nel bosco, stasera.






Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Giallo

permalink | inviato da Fort il 13/8/2019 alle 20:37 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
luglio       

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

blog letto 1351510 volte