.
Annunci online

Fort
Né per i vivi né per i morti il saggio mena cordoglio (Krisna)
SOCIETA'
28 settembre 2017
La voce del padrone.

La violenta arroganza con la quale questa informazione tende a disinformare ed a creare confusione di idee offendendo, nel contempo, la dignità delle persone e violentando brutalmente la realtà, ha raggiunto limiti insopportabili. 

Quelli del ventennio erano dei dilettanti al confronto.

La casta degli "opinion leader" in inglese che fa più chic, in italiano opinionisti e più praticamente i Don Circostanza di Siloniana memoria,non ha nessun ritegno e neanche un rigurgito di coscienza.

E' da ritenersi che abbiano ricevuto indicazioni della serie che segue: 

Dichiarazionedi David Rockefeller

Siamo grati al Washington Post, al New York Times, al Times Magazine e altre grandi testate i cui direttori sono stati presenti ai nostri meetings e hanno tenuto fede alla loro parola di essere discreti per quasi 40 anni.Sarebbe stato impossibile per noi sviluppare il nostro piano per il mondo se fossimo stati sotto i riflettori dell’informazione per tutti questi anni. Ma il mondo è oggi più sofisticato e preparato per marciare verso un unico governo mondiale. La sovranità sovranazionale di una élite intellettuale e di banchieri mondiali è sicuramente preferibile all’auto determinazione nazionale che è stata praticata negli ultimi secoli” 

La suddetta dichiarazione proviene da un incontro del gruppo Bilderberg nel 1991 a Baden,in Germania.

L'attuale presidente della RAI ha partecipato a questi gruppi carbonari e da qui si spiega la qualità della (dis)informazione. Il guaio è che la RAI ritiene " ... che tale partecipazione costituisca elemento di prestigio per l'azienda stessa".

A questo punto Grillo, nel distribuire loro soldi falsi, ha perfettamente ragione solo che dopo, fanno gli offesi e se la prendono con l"ex comico" oramai ex ex perché non li fa più ridere.

Io, dal canto mio, offro a queste canne al vento e novelli Don Circostanza i quali vogliono farci credere che 4 lustri sono meno di 20 anni la seguente poesia, vecchia di 2350 anni circa ma straordinariamente d'attualità.

Il parassita:

Sto a tavola con chi mi vuole, deve solo invitarmi,

E con chi non mi vuole, e non c'è bisogno che m'inviti.

Lì faccio lo spiritoso e pronunzio molte battute ridicole

E, lodo il padrone di casa,

E se qualcuno osa parlare contro di lui

Lo insulto ed esprimo il mio sdegno.

Dopo aver molto mangiato e molto bevuto, me ne vado.

Non ho lo schiavo che mi accompagna con la lanterna

E procedo sdrucciolando nell'oscurità tutto solo.

Se incontro le guardie, ringrazio gli dei

Come di un favore se si limitano a bastonarmi.

Arrivato a casa malconcio, dormo senza coperte e che,

il letto è duro non lo noto

Finché il vino puro mi blocca la mente.

(Epicarmo di Siracusa trad. del Prof. Giusto Monaco)


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. disinformazione bilderberg doncircostanza

permalink | inviato da Fort il 28/9/2017 alle 19:52 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
agosto        ottobre

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

blog letto 1 volte