.
Annunci online

Fort
Né per i vivi né per i morti il saggio mena cordoglio (Krisna)
SOCIETA'
14 novembre 2017
L'ISIS ha vinto!
La BBC ci dice che circa quattromila combattenti del califfato hanno tranquillamente ed indisturbati abbandonato Raqqa a bordo di camion non si sa offerti da chi e non si sa dove andranno: si disperderanno per l'Europa e racconteranno le loro gesta mercenarie ai nipotini.

Non sono ancora scesi dal camion e già si parla di aumentare le spese militari, spingere un esercito unico europeo, pensare alla difesa perché c'è l'Ucraina e Putin ha mire espansionistiche, dicono ma non è ancora obbligatorio crederci.

Ecco, l'argomentazione di spesa è creata: quale Governo vorrà assumersi la responsabilità di negare queste spese visto che queste organizzazioni sono sovranazionali ed in grado di scatenare guerre a prescindere dalla volontà degli stessi governi?

Governo riluttante? Subito un attentato gli farà cambiare idea! Spendere ma, si badi bene, non per la pubblica sicurezza, l'informazione, intelligence in comune.
No, spendere per esercito, armamenti.

Le lobby della guerra sono potentissime, come abbiamo potuto constatare ed il fatto che i combattenti residui che fino a ieri quasi, sparavano ed uccidevano lasciandosi dietro fosse comuni, abbiano potuto in tutta tranquillità abbandonare il campo e gli hanno offerto anche i mezzi per farlo, suona strano. 

Ma forse il loro mandato era proprio quello di compiere atrocità inaudite, fare paura: più fanno paura e più è facile convincere la gente ad aprire il portafogli e spendere in armamenti.




Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. isis mercenari

permalink | inviato da Fort il 14/11/2017 alle 16:27 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
SOCIETA'
24 novembre 2015
Bombardamenti e Matteo Renzi: una piacevole sorpresa.
.......C’è fretta, c’è fretta di coinvolgere la NATO. Perché, pare l’azione militare russo-iraniana a sud di Aleppo stia avendo successo, e ci sono alcune centinaia di terroristi accerchiati: fra di essi potrebbero esserci – chissà – oltre a mercenari (della ex Blackwater?) anche tipi delle unità speciali USA, quasi sicuramente ufficiali arabi sauditi che è meglio non far finire nelle mani dei vincitori russi. Secondo la TASS, già il 26 ottobre gli occidentali hanno allestito un ponte aereo per portar fuori parecchi terroristi dell’ISIS: due aerei della Turkish Airlines, uno del Katar e uno degli Emirati sono arrivati, riusciti ad atterrare e sottrarre alle bombe di Mosca 500 combattenti islamici di élite (sauditi ed altri VIP), che poi hanno depositato in Yemen. Il modello era quello dei bei tempi, in cui su mandato di Bush jr., poco prima dell’attacco americano in Afghanistan dopo l’11 settembre, un ponte aereo del Pakistan aveva portato in salvo 5 mila talebani d’alto livello e consiglieri militari pakistani ed americani......

Va’ segnalato una volta tanto a suo onore che Matteo Renzi, al G20, criticando la Francia e i suoi bombardamenti su Rakka (dicono loro) ha detto che la risposta della comunità internazionale “deve essere frutto di una strategia, non semplicemente di una reazione: la reazione ha prodotto disastri come la Libia, mentre noi abbiamo bisogno di una strategia”. Almeno ha capito l’essenziale. Non è cosa da poco,.....

Da NEXUS EDIZIONI

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. isis renzi

permalink | inviato da Fort il 24/11/2015 alle 6:26 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
SOCIETA'
21 febbraio 2015
ISIS: saremo a Roma
Signori, avete considerato la Svizzera?
Ci sono le montagne, si sta al fresco d'estate, cosa questa non da poco per voi che venite dal deserto, non ci sono ROM, spazzatura, bande della Magliana varie et assimilate e soprattutto idioti olandesi che fanno casino.
Pensateci...è un affare!!


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. isis roma svizzera

permalink | inviato da Fort il 21/2/2015 alle 6:55 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
ottobre       

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

blog letto 1 volte