.
Annunci online

Fort
Né per i vivi né per i morti il saggio mena cordoglio (Krisna)
SOCIETA'
16 febbraio 2017
Lo stadio bollente (PD:l'ultima fregatura ai romani prima di sbaraccare).
Se fosse possibile sapere chi finanzia le "fondazioni" degli affiliati PD......forse il Pantalone pagatore potrebbe avere qualche spiraglio di luce nel capire come lo prendono per i fondelli e per le tasche considerato anche che l'informazione Luce che ci ritroviamo fa di tutto per confondergli le idee e disinformarlo.

Succede infatti che quei "fessi" dell'amministrazione 5Stelle di Roma si trovino di fronte al fatto compiuto dalla giunta Marino: una autorizzazione a costruire lo stadio permettendo ai palazzinari di derogare dal piano regolatore e costruire ben il 70% in più di quanto stabilito dallo stesso.

In buona sostanza e per farla breve questi signori utilizzano come foglia di fico la costruzione dello stadio per costruire qualche 700.000 metri cubi: la grande abbuffata!

Sfortunatamente (e forse volutamente) la giunta precedente ha firmato delle clausole capestro che, se l'amministrazione attuale, posta davanti a tale sfacelo, dovesse rifiutarsi di permettere tale scempio, la Città di Roma sarebbe costretta a pagare penali siderali altro che ridurre il debito cittadino!! (bisogna proprio essere degli autentici incapaci per firmare di queste clausole....oppure...).

Berdini non ci sta, giustamente, e trova la maniera anche se poco elegante, di uscire dalla giunta per non venir meno ai suoi principi: non accetta mediazioni di alcun tipo.

Ma il fatto è che Roma deve andare avanti e la mediazione è, a questo punto, indispensabile e cosa riesce a "strappare" la giunta con a capo qella "incapace" della Raggi ai palazzinari? 

Lo stadio nuovo, d'accordo, ma non più il 70% di deroga bensì tratta per una sostanziale riduzione della cubatura dello stesso.

Adesso vediamo come l'informazione della voce del padrone e la renziana, ortolana RAI gireranno la faccenda.

Quale emoticon metteranno alla lettrice delle veline dei TG minculpop a fianco di questa notizia? La faccina triste?

E cioè: leggere la notizia con aria triste e, se si è capaci, faccia sconsolata.



Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. roma stadio raggi

permalink | inviato da Fort il 16/2/2017 alle 6:16 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (6) | Versione per la stampa
SOCIETA'
9 febbraio 2017
Lo stadio del costruttore oppure lo stadio di Roma?
Il Comune vuole fare lo stadio ma non vuole che sia il costruttore a dettare legge a dire, cioè, come farlo e che cubatura costruire: con tutta evidenza questi palazzinari erano abituati a dettare legge con le altre giunte. L'attuale amministrazione non ha nessuna intenzione di farsi mettere i piedi in testa da questi costruttori.

Premesso questo e giusto per capire chi c'è dietro questo affaire stadio, finanziatori e costruttori i quali assoldano anche il nazionalpopolare calciatore conviene leggere quanto segue:

"Parnasi vuol fare insieme allo stadio qualcosa come 600 mila metri cubi regalati... Scusate, lui non fa lo stadio... Io sono a favore dello stadio della Roma, l'ho detto 10 volte, sono contro questo gioco della roulette". "Chi ha scelto quell'area che ha bisogno di un immenso investimento pubblico? Ha scelto il privato? - ha aggiunto - E' questo il futuro delle nostre città? Che diamo le chiavi delle città al privato? Parnasi che blocca la filovia sulla Laurentina ora ci impone di fare un ponte, una metropolitana che non si può fare... E' questa la città che pensiamo?". "Noi non siamo l'amministrazione del no", ha concluso l'assessore (Berdini) all'Urbanistica, sollecitato in commissione parlamentare Periferie dal deputato Dem Marco Miccoli che tra le altre cose ha esposto un cartello con su scritto #famostostadio, hashtag lanciato anche dall'allenatore della Roma Spalletti.

E con il gruppo immobiliare della famiglia Parnasi? Rumors vari – non confermati ufficialmente – asseriscono che l’azienda del costruttore Parnasi per Unicredit è considerata in ristrutturazione. Anche per questo, sarebbero da escludersi sostegni finanziari o azionari da parte del gruppo bancario per i Parnasi. D’altronde, fanno notare ambienti del settore, il progetto immobiliare non è mai stato vagliato dalla banca, né prima né ora. D’altronde, ha scritto il Sole, ci sono ulteriori dubbi sul Business park di Parnasi oltre alla posizione della giunta Raggi: “Non solo sulla struttura della cubatura, ritenuta eccessiva, ma anche sull’ identità dei futuri inquilini dei nuovi uffici”.

Comunque il gruppo Parnasi e la società di Pallotta stanno cercando sostegni bancari e finanziari. Gli advisor dell’As Roma e del gruppo immobiliare – ovvero Goldman Sachs e Rothschild – sono a caccia di investitori e finanziatori esteri.

Ecco, per capirci qualcosa si può cominciare a fare un semplice due + due, mettere assieme, cioè, alcune cose che difficilmente l'informazione da Istituto Luce che ci ritroviamo farà.

E' chiaro il gioco che si sta tentando di fare: mettere contro la giunta romana il popolo dei tifosi facendo credere loro che non vuole fare lo stadio.




Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Roma stadio

permalink | inviato da Fort il 9/2/2017 alle 17:10 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
27 gennaio 2017
Queste Olimpiadi s'hanno da fare!!
Naturalmente il Movimento 5Stelle si aspettava il nuovo siluro ed ha pensato bene di disinnescarlo perché, altrimenti, gli amministratori pubblici non li decidevano più gli elettori bensì dei semplici denuncianti, PD & Co., anche di assurdità.
E così bisogna aspettare fino alle idi di marzo circa: allora la candidatura olimpionica sarà fuori tempo massimo ed i palazzinari potranno mettersi l'animo in pace e considerare definitivamente perduto il succoso osso che intendevano spolpare a spese della Città.
E finalmente, si spera, la Raggi potrà lavorare con più tranquillità.
Raggi la quale, ricordiamolo, aveva tra le sue argomentazioni di voto quella di tentare di ridurre il mostruoso debito che soffoca la Città a spese di servizi e welfare e creato chi lo sappiamo tutti, ormai.
Ma, ai palazzinari, non interessa la volontà cittadina e sperano che entri un commissario docile, diciamo così, che ripresenti la candidatura.
Commissario che magari si vedrà proprietario di qualche appartamento o villa sulle colline romane acquistata a "sua insaputa": è già successo, c'è poco da ridere!


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Roma Raggi olimpiadi

permalink | inviato da Fort il 27/1/2017 alle 17:17 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
SOCIETA'
16 marzo 2016
Promesse elettorali a Roma.
Cittadini, mi dicono che ci sono tre topi per ogni romano.
Orbene, questa è una vergogna alla quale ho intenzione di porre subito rimedio.
I romani non si meritano questo ma ben altro.

Ed allora qui lo dico e qui lo nego, se mi eleggerete prometto solennemente di raddoppiare il numero dei topi: ogni romano ne avrà ben sei.
Tre mi sembrano obbiettivamente pochi.

Vota e fai votare Cetto Laqualunque: mantiene sempre le sue promesse.

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. roma topi

permalink | inviato da Fort il 16/3/2016 alle 11:38 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
SOCIETA'
25 agosto 2015
Il "Coadiuvatore"
I fatti di Roma dimostrano come il "cerchio magico" della Capitale sia ricattabile e questo senza distinzione di destre e sinistre mentre è antipatica la posizione del sindaco che "presenta le carte in tribunale", d'accordo ma solo dopo che scoppia il caso di mafia capitale. Prima di allora Marino è un beato ignavo della serie "tutto bene madama la marchesa". 

Ne consegue che, per motivi di "immagine" per via dell'EXPO, del Giubileo, di Roma capitale, di lotte interne al PD,  di ca...i e mazzi vari, Marino casca bene, detto in vulgata ma efficacemente "gli va di c..o", non può essere esautorato bensì, udite udite, "coadiuvato" dal Prefetto il quale, come se non ne avesse già abbastanza, si vede aprire un altro fronte di inefficienza e collusione apertosi con il caso del funerale migliore del mondo, eccellenza questa, squisitamente italiana. 
Forte di tutto ciò, il "coadiuvato" va, sempre beotamente, a fare l'americano: c'è già chi gli toglie le castagne dal fuoco, il Prefetto coadiuvatore cioè: io mi finisco le ferie tranquillamente.

A questo punto, credo che i romani (ma forse noi tutti) si debbano affidare alla unica vera, non ricattabile, al momento e speriamo resti tale, risorsa che lo stellone classico italiano ha messo (a noi) loro a disposizione: il Movimento 5 Stelle continuamente attaccato dall'informazione ufficiale padronale (segno, questo, efficacemente indicativo). In questi giorni l'attacco, per esempio, consiste nell'equiparare la Lega al Movimento sull'argomento profughi.

La Lega non vuole profughi, il Movimento pentastellato invece, contesta fortemente la gestione dei profughi.

La differenza è abissale. 

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Roma

permalink | inviato da Fort il 25/8/2015 alle 8:19 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
SOCIETA'
21 febbraio 2015
ISIS: saremo a Roma
Signori, avete considerato la Svizzera?
Ci sono le montagne, si sta al fresco d'estate, cosa questa non da poco per voi che venite dal deserto, non ci sono ROM, spazzatura, bande della Magliana varie et assimilate e soprattutto idioti olandesi che fanno casino.
Pensateci...è un affare!!


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. isis roma svizzera

permalink | inviato da Fort il 21/2/2015 alle 6:55 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
gennaio        marzo

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

blog letto 1 volte

Fondato nel 2003