.
Annunci online

Fort
Né per i vivi né per i morti il saggio mena cordoglio (Krisna)
SOCIETA'
30 settembre 2017
La mia vita con i gatti. Le piante, sì le piante! (Il Dolore).

Avevo ragione: mi aspettano. Gli alberini da frutta mi aspettano la mattina quando arrivo in campagna e sono tristi quando vado via la sera.

Sono quaranta alberini da frutta perché ne ho piantati uno per ogni anno di lavoro.

Poi ci sono le piante ornamentali e da siepe: ci vogliamo bene e questo è appagante.

Avevo ragione perché il Prof. Stefano Mancuso dell’Università di Firenze ne ha provato e constatato l’intelligenza (http://www.lifegate.it/persone/news/stefano-mancuso-intelligenza-piante).

Hanno sentimenti? Si, li hanno (http://www.vocidipiante.it/).

Siamo qui, io e mia moglie, in campagna: partiamo da Milano i primi di marzo e ritorniamo l’ultima domenica di ottobre dopo che abbiamo raccolto gli ultimi frutti di stagione: melograni, le pere e mele cotogne da trasformare in marmellata e caki.

No, mio figlio non mi chiama per essere aiutato in ditta: non ha bisogno di me anzi, fa meglio di me e si ingrandisce sempre di più.

Ed io ho gli alberini da frutta da curare.

Gli alberini non si muovono, aspettano, e sono indifesi: sono sempre lì ad aspettarti, non tradiscono.

Non sono come i gatti che vanno in giro, una automobile li uccide e tu muori dentro con loro.

Il dolore più grande credo sia di un genitore che sopravvive al figlio.

Ma anche quando viene a mancare un nostro aiutatore non si scherza mica!!

Ha una funzione il Dolore?

Si, indubbiamente: serve a farci capire il dolore altrui, a farci esercitare il nostro dovere, quello di comprendere, sempre comprendere ed il nostro diritto a non giudicare: che giudichino quelli che sono pagati per questo!! Si assumino loro questa responsabilità: io ne ho paura, lo ammetto, sono un fifone!

Perché Dio permette questo, è giusto, non è giusto, esiste questo Dio, non esiste…

Non c’entra nulla.

Ci ha dato la funzione del Dolore Dio. Guardiamo dentro di noi e chiediamoci: c’è forse qualcuno che soffre per colpa nostra?

Presto, presto, dobbiamo rimediare, è imperativo altrimenti il sacrificio di una povera gattina non servirà, ce ne vorrà uno più grande.

Credo che sia una Legge della Evoluzione Spirituale e quindi è tutto più grande di noi.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. gatti dolore kettlyon alberini campagna

permalink | inviato da Fort il 30/9/2017 alle 17:45 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
agosto   <<  1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9  >>   ottobre

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

blog letto 1 volte