.
Annunci online

Fort
Né per i vivi né per i morti il saggio mena cordoglio (Krisna)
SOCIETA'
24 agosto 2019
Dieci punti e...chiarissimi.
Erano già nel contratto gialloverde ma poi il capitone si è montato la testa, ha cominciato a straparlare di pieni poteri, a calunniare, a dar retta ai sondaggi, alla confraternita arcoriana e Co. ed allora tutti sappiamo cosa è successo.
Ora si pente ma è inaffidabile e...un bugiardo patentato peggio del suo omonimo fiorentino.

Il fatto è che i 5Stelle hanno una maggioranza di parlamentare e prima di staccare la spina vogliono provare con chicchessia a portare a casa il maggior numero dei punti elencati al Quirinale. 
Che poi sono punti logici che hanno come obbiettivo la moralizzazione della politica il quale è lo scopo della nascita del Movimento.

Poiché agli aderenti a questa "setta" scrivente compreso, non interessa affatto quella che volgarmente è chiamata una "beata mazza"  e cioè destre, sinistre, centro, centrodestra, centrosinistra e bla... bla... bla, ci provano con tutti a portare a casa il programma come da mandato politico (e non amministrativo o europeo).

Volete governare con noi?
Bene il nostro programma è questo, inequivocabile.
Presentate il vostro altrettanto, inequivocabile programma e non 5 punti generici tutto ed il contrario di tutto. 
Non ci deve essere niente di opinabile ma tutto deve essere molto chiaro.
Se lo presentate ed andiamo d'accordo, firmiamo e si va avanti ma sia ben chiaro che non ci alleiamo con nessuno: firmiamo solo accordi.
Se non ci state facciamolo sapere a tutti che non volete, ad esempio, l'abolizione della prescrizione, che volete la continuazione della truffa delle banche che, anzichè investire in attività produttive speculano con i soldi dei risparmiatori e se perdono pagano questi. Ecc. ecc.
E questa è grosso modo e se non vado errato, la filosofia del Movimento: prendetevi le vostre responsabilità come noi prendiamo le nostre oppure andiamo a votare.

La "bestia" legaiola sta inondando i social di troll e falsi nick i quali asseriscono che se non si torna con la lega non votano più il Movimento, che il PD è falso, ecc.ecc. e minacciano il "ritiro dal voto".

Questo dà adito ai giornali della compagnia di merende di affermare che il Movimento è spaccato, che è in difficoltà ed alla via così.

In realtà non è affatto così e basta una semplice domanda per smontare questo castello di frottole: ma sul serio si può credere che un convinto pentastellato, persona qualunque che si è rotta gli zebedei nel sentirsi preso in giro, torni a votare il capitone o il collega quaqquaraquà fiorentino oppure, peggio che andare di notte, i fascisti o gli arcoriani?

Bisogna essere veramente ingenui per crederci!! 

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. 5stelle

permalink | inviato da Fort il 24/8/2019 alle 8:37 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
luglio   <<  1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9  >>   settembre

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

blog letto 1 volte