Blog: http://Fort.ilcannocchiale.it

Vaccini.

Oramai è andata.

Questa faccenda dei vaccini obbligatori resi tali perché, sono tornate malattie che sembravano sconfitte. 
Io credo che questo sia un effetto collaterale del fenomeno immigratorio a cui è soggetto l'Italia da qualche decennio a questa parte.
Okappa, okappa, sono uno sporco razzista, lo so.

Se ci si fa caso è già da qualche lustro che, gli alimenti esposti al pubblico sono protetti da una pellicola che li protegge da liquidi biologici, come la saliva ad esempio, che veicolano malattie tipo tubercolosi e sempre come esempio.

Questo dei vaccini è solo un ulteriore passo avanti nella prevenzione.

Disgraziatamente, la composizione di questi vaccini è dubbia ed anche l'obbligatorietà è sospetta.
Mi dispiace per i genitori che hanno bimbi che cadono sotto la Legge e posso capire le loro preoccupazioni.

Lo posso capire perché quando mio figlio era un ragazzino, la scuola mandò una circolare nella quale si blaterava di vaccinazione obbligatoria, si "imponeva" poi di prendere estrema cura del fatto che la stessa ed anche il medico non avevano alcuna responsabilità in caso di conseguenze alla vaccinazione e di firmare ben chiaro con "nome e cognome leggibile e per esteso" questa presa di atto. 

Naturalmente non firmai ma scrissi a margine che, se la vaccinazione è obbligatoria devono prendersi anche le responsabilità. 
La consegnai a mio figlio affinché la portasse a scuola.

Silenzio assoluto, nessuna autorità che si "preoccupava" della salute di mio figlio mi rispose e la cosa finì lì. Questo voler scaricarsi di responsabilità mi insospettì circa l'innocuità del vaccino.

Forte dei miei studi di chimica sui testi di Linus Pauling, due volte Nobel e che il Signore lo benedica, presi l'abitudine a "vaccinare" me medesimo, mia moglie ed il figlio con la Vitamina C sopratutto quando sospettavamo situazioni a rischio come compagno infetto, viaggi su mezzi pubblici affollati ecc.: 1/2 grammo al giorno.

Stiamo benissimo, grazie a Dio ed alla Vit. C. ed eterna riconoscenza al Dott. Linus Pauling

Questo è come mi sono regolato io, ma voi vaccinate che è obbligatorio, dopotutto la Legge è Legge e ringraziate ancora Iddio che non vi tolgono la podestà sui figli: come sono umani loro!! (Fantozzi).

Pubblicato il 1/8/2017 alle 9.30 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web