Blog: http://Fort.ilcannocchiale.it

Spalle al muro!

Dovrebbe essere chiaro, oramai, il  bluff che Salvini rappresenta.

Messo con le spalle al muro dai nodi che vengono al pettine, dimostra la sua vera natura: forte con gli immigrati ma ossequioso con i potenti.

I tre punti cardine che i 5Stelle vogliono approvare per scardinare il sistema di potere corrotto che opprime gli italiani trovano ostacoli da parte del partito più vecchio ed ammanicato a Roma seppur questa già Roma ladrona.

Ed è proprio per questo che i punti di cui sopra sono incompatibili con la Lega e con gli interessi che rappresenta.

-Cessazione della prescrizione.
-Decreto anticorruzione.
-Trasparenza nel finanziamento pubblico ai partiti.

Emeriti pluriprescritti mandano i loro scagnozzi, anche se qualcuno è condannato definitivamente per furto o truffa o peculato, su reti televisive di proprietà, in programmi condotti da loro sodali e tenutarie degli stessi nonché direttori di giornali che, siccome non legge nessuno o quasi, sono parte di questi programmi come un circo mediatico comandato a bacchetta e qual'è il loro obbiettivo? 

Citare Salvini, Salvini, Salvini loro apparente nemico ma, in realtà, pupillo coccolato a sovraesposizione mediatica. Citarlo anche a sproposito purché si lavi la testa alle "masse".

L'obbiettivo di questi prescritti?
Arrivare alle europee e ripetere lo stesso giochetto del quaqquaraqua fiorentino: 40% e quindi far cadere l'attuale Governo e governare, sotto banco, con il loro burattino di turno esattamente come hanno fatto con il burattino fiorentino.

Tutto deve cambiare affinché nulla cambi.
Mandare in galera i potenti? Rendere la Giustizia un più uguale per tutti evitando che incarceri gli affamati e mandi liberi gli affamatori? 
Ma stiamo scherzando? Non se ne parla neppure ed allora ancora: Salvini, Salvini, Salvini ed eia eia Alalà!!

Massì, un pò di Democrazia si può pur sacrificare, perbacco!!

Poi ci sono gli Italiani della serie "io speriamo che me la cavo".

Speriamo ma, purtroppo, gli indici di ascolto del grande fratello lasciano ben sperare che il giochetto riesca di nuovo a questi prescritti.

Pubblicato il 8/11/2018 alle 10.54 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web